Buio presto

Marco Vezzaro
Nov 12, 2021

Dormiremo un’ora in più

farà buio presto.

Non verrò a trovarti oggi sono esausto,

mi rimetto in sesto.

Se ripenso a quante volte ho esitato e tu

avevi solo chiesto

compagnia.

Poi vorremo un giorno in più da svegli

senza fare sbagli

e dormire un’ora in più non mi rincuora,

porto indietro l’orologio ma mi ignora,

non so se saprò arrivare alla tua ora

ma quando è buio presto si sa già.

«Torna a casa» mi chiamavi all’imbrunire.

Mi alzo e vado appena sento di invecchiare.

Siamo liberi di andare, se

non fa buio presto lo farà.

--

--

Marco Vezzaro

Copywriter & Editor | Volevo fare il calciatore ma è troppo tardi, vorrò fare lo scrittore fino a quando non sarà troppo tardi | http://marcovezzaro.com